social, Tips

Quando il social media manager va in vacanza

L’estate è già qui e tra poco tutti andremo in vacanza tanto sognata dai lavoratori meno dalle aziende. Se sei un social media manager sai che in ferie non ci vai mai davvero, sai che anche durante la passeggiata sui monti l’assenza di campo ti infliggerà una sensazione di ansia.

“E se dovesse succedere qualcosa proprio ora mentre il cellulare non prende? Neanche fossi un supereroe… “


Gestire i social mentre si è in vacanza

Come fare allora per lavorare bene anche se sei in vacanza o meglio, a goderti la vacanza senza lo stress del lavoro?

Ecco qualche consiglio per partire al meglio.

Puoi innanzitutto partire organizzato, preparando un piano di azione a prova di crisi.


 

  • Inizia definendo delle policy per gestire eventuali emergenze, stabilisci chi dovrà fare cosa per essere certo che nel momento del bisogno tutti sappiano cosa fare. Utilizza tool come Trello o Slack per gestire il lavoro con i colleghi.
  • Se è possibile dividi i compiti con dei collaboratori in modo tale che ci sia sempre qualcuno a gestire la community
  • Creao un piano editoriale con contenuti contestualizzati. programmali utilizzando tool come Creator studio, Later, Planoly e Hootsuite.
  • Setta il filtro di Facebook che blocca i commenti in automatico, cosa che dovremmo già avere fatto.
  • Utilizza tool di brand mention come Google alert, Mention, Talkwalker e Hootsuite, per essere sempre avvisato su eventuali citazioni del brand.
  • Comunica sulle pagine eventuali cambi di orari e di presenza digitale in modo che quando gli utenti ti contatteranno sapranno già quando risponderai.
  • Setta Messanger in modo che risponda automaticamente ai messaggi che arrivano facendo sapere che risponderai solo a determinate fasce orarie.
  • Programma il tuo tempo. Stila una lista di priorità e di compiti da gestire ogni giorno, in modo da dedicare una fetta di tempo contenuta, così da poterti godere il resto del tempo in pace.
  • Devi poi considerare altri due punti: il fuso orario e il paese.
    Ricordati che se sei in un paese con un fuso orario diverso è sempre meglio dare la tua disponibilità in orari diurni comuni.
    Cerca sempre di essere attrezzato per avere una connessione di almeno qualche ora al giorno per poter monitorare il lavoro a distanza. Se questo non fosse possibile chiediamo un supporto a qualche collega.

Aggiungo alla lista due bonus!

Se utilizziamo anche Whatsapp per comunicare con la nostra community pensiamo di attivare anche in questo caso delle risposte automatiche.

Se hai bisogno di rimpinguare anche le tue stories cerca di coinvolgere la tua community, così potrai farti sempre vedere attivo ricondividendo i loro post!


Occhio al pasticcio che è sempre dietro l’angolo! Visto che spesso si utilizzano più account da un’app unica controlla sempre di utilizzare il tuo profilo personale prima di condividere la tua foto mentre bevi un mojito al tramonto!

Author


Avatar